itenfrde

Cappella Cimiteriale Voghera: gli Stili da cui Trarre Spunto

04 Aprile 2022
Cappella Cimiteriale Voghera: gli Stili da cui Trarre Spunto

I passi per avere una cappella gentilizia

La cappella cimiteriale è l’ultimo luogo in cui i resti mortali dei membri di una famiglia riposeranno insieme su questa terra. Questo tipo di architettura cimiteriale, chiamata anche cappella gentilizia, viene costruita in muratura basandosi su un progetto altamente personalizzato realizzato dai professionisti di Merli Marmi Voghera, in linea con i tuoi gusti e preferenze.

Solitamente le cappelle cimiteriali esprimono sobrietà ed eleganza, ma è possibile osare un po’ di più e puntare su finiture e decorazioni più moderne, estrose e particolari più contemporanei e in linea con la tua personalità e quella della tua famiglia.

In Merli Marmi, arte funeraria Voghera, progettiamo e realizziamo cappelle cimiteriali altamente personalizzate basandoci unicamente sui tuoi gusti e sulle tue preferenze. Nel nostro laboratorio di professionisti nella lavorazione marmo Voghera siamo talmente orgogliosi dei nostri pezzi unici da non disporre di un vero e proprio catalogo arte funeraria come molti concorrenti: avere un catalogo con sepolture predefinite tra cui scegliere, vuol dire proporre sepolture standardizzate, magari diverse da quelle di decenni fa, ma pur sempre uguali tra di loro.

Ecco perché ai nostri Clienti mostriamo un portfolio di lavori, esempi che ben declinano cosa è possibile realizzare quando pietre naturali di altissima qualità incontrano la professionalità e la maestria di lavorazione marmi tipiche in Merli Marmi Voghera.

Chi decide di commissionare una cappella gentilizia lo fa per diversi motivi, ma due su tutti sono quelli più ricorrenti:

  • Far riposare in un unico luogo le persone più care e più importanti della propria vita;
  • Poter ricordare e pregare i propri defunti in un luogo appartato, privato e lontano da occhi indiscreti.

Cappella Cimiteriale Voghera - Edificio in muratura

Le cappelle gentilizie assomigliano a piccoli edifici in muratura e per la loro realizzazione è essenziale essere provvisti autorizzazione comunale, rilasciata solo dopo aver inoltrato la domanda di concessione.

La legge prevede che qualsiasi struttura eretta nel terreno del cimitero si debba sviluppare in altezza e debba essere organizzata con ossari e cinerari impilati. È compito dell’ufficio cimiteriale del Comune rilasciare la concessione di una durata che può variare dai 30 ai 99 anni in base alle decisioni comunali: alla morte del committente, la cappella gentilizia passerà in eredità a uno dei suoi familiari.

L’ampia scelta che si apre dinnanzi i nostri Clienti che decidono di commissionare una cappella cimiteriale spesso li mette in difficoltà: quale stile scegliere? Quale materiale? Quale design è più adatto? Oggi vogliamo darti un piccolo aiuto, con la speranza di chiarirti un po’ le idee.

Tanti stili e possibilità per ricordare i propri cari

Nel preparare il progetto della cappella funeraria dobbiamo tenere conto delle misure del giardino dato in concessione dagli uffici comunali, dobbiamo cioè rispettare dimensioni ben precise imposte dalle autorità cimiteriali, ma su tutto il resto abbiamo casa bianca.

La prima cosa da scegliere è il materiale, perché spesso partendo proprio dal materiale si realizza una cappella cimiteriale in grado non solo di ospitare e rendere omaggio ai defunti, ma anche valorizzare al massimo il materiale prescelto.

Possiamo per esempio optare per tre diverse tipologie di cappelle cimiteriali:

Cappella Cimiteriale Voghera - Tipologie

  • Cappella cimiteriale in marmo: si tratta di una struttura architettonica realizzata in cemento con rivestimenti di marmo e granito. Grazie ai materiali utilizzati, questa alternativa è senza dubbio quella più elegante e pregiata e, quindi, anche la più costosa. Il maggior prezzo dovuto alla qualità dei materiali utilizzati è ampiamente ripagato dall’aspetto estetico di altissimo livello;
  • Cappella cimiteriale in muratura: realizzata con mattoni a vista e cotto è la soluzione minimalista ma al contempo sobria, caratterizzata anche da costi più contenuti;
  • Cappella cimiteriale prefabbricata: realizzabile in cemento e in marmo, si tratta di blocchi già predisposti per essere assemblati. Si tratta senza dubbio della soluzione più economica che può essere personalizzata nei rivestimenti e negli interni.

Questi sono solo alcuni esempi di strade che è possibile seguire quando si desidera commissionare una cappella gentilizia. Se però hai già deciso di non scendere a compromessi e di puntare tutto su materiali pregiati, quali altre decisioni devi prendere?

Comprendere quale stile desideri conferire alla tua cappella funeraria è essenziale, perché su questa decisione si preparerà un progetto personalizzato.

Alcuni Clienti di Merli Marmi, arte funeraria Voghera, si sono lasciati ammaliare dallo stile classico, uno stile che strizza l’occhio all’Antica Grecia o all’Antica Roma, periodi storici caratterizzati dai templi eretti per venerare gli dei. Ed ecco quindi che compaiono colonne, decorazioni dal gusto antico e la predominanza del bianco.

In questi casi si ha a che fare con progetti architettonici di indubbio valore, spesso molto complessi e impegnativi che non a tutti potrebbero piacere: ed ecco comparire colonne doriche, portoni ad arco, vetrate colorate e marmo in primo piano. Chi opta per questo stile classico punta soprattutto sul marmo, sia esso il marmo Bianco di Carrara o il marmo privo di venature come quello di Thassos, magari incorporando anche altri materiali come il vetro per donare luce naturale all’interno.

All’estremo opposto, invece, si trovano le cappelle cimiteriali moderne, progettate e realizzate con linee nette, semplici e prive di qualsiasi lavorazione classica, un’architettura dove sobrietà ed essenzialità vanno di pari passo. In questi casi si opta per fondere insieme più materiali e diverse lavorazioni, giocando quindi con le diverse caratteristiche e colori dei materiali prescelti, in modo da attirare l’attenzione degli osservatori con elementi meno invasivi rispetto alle colonne doriche.

Se le cappelle funerarie classiche sono una sorta di continuazione con il mondo antico, quelle moderne infrangono tutti i dettami classici per imporsi come cappelle senza tempo e in grado di mettere d’accordo gusti anche molto diversi.

Marmo e granito: pietre naturali che durano una vita

La cappella cimiteriale è una sepoltura che si presta benissimo ad essere personalizzata nella forma, nelle dimensioni e, come abbiamo visto, anche nello stile. Non esiste però solo il marmo per la realizzazione delle cappelle funerarie, ma è possibile anche utilizzare il granito, altra pietra naturale dai grandi vantaggi, ma che nel mondo dell’arte funeraria viene troppo spesso dimenticata o sottovalutata.

Il marmo è particolarmente apprezzato per le sue mille sfumature e per le venature che non sono mai uguali tra di loro, mentre il granito, proprio come suggerisce il suo nome, è una pietra molto dura, più complessa da lavorare rispetto al marmo, ma molto più resistente.

Ricorrere a questi materiali naturali vuol dire conferire eleganza e grazia alla cappella cimiteriale, realizzando una sepoltura che non solo sarà duratura e verrà tramandata di generazione in generazione, ma sarà più che degna ad accogliere tutti i tuoi cari.

Il mondo dell'arte funeraria Voghera è davvero ampio, motivo per cui ti consigliamo di consultare tutte le nostre opere, scoprendo così cosa è possibile realizzare con materiali di prima scelta e macchinari all'avanguardia in grado di lavorare e incidere anche il granito più duro.

Se desideri fissare un appuntamento con i professionisti del marmo o ricevere chiarimenti sulle nostre opere d'arte funeraria contatta i nostri uffici.

Copyright © 2020 - Merli Marmi